La formazione all’interno dell'Associazione, sin dalla sua nascita, è sempre stata considerata fon­damentale. Ha sempre avuto uno spazio particolare  tanto che è stata creata un’Area indipendente.

Inizialmente i corsi per incrementare il numero dei Volontari, diretti ai cittadini, avevano una du­rata di tre mesi, durante i quali venivano date tutte le nozioni teoriche e pratiche per effettuare un soccorso. Tale metodologia di addestramento era molto dispendiosa e so­lamente una piccola percentuale dei partecipanti continuava il percorso per diventare soccorritore. Venivano insegnate manovre, come la prono-supinazione o l’uso delle steccobende che nessun cit­tadino in quanto tale avrebbe mai effettuato.

Il numero degli iscritti ai corsi di base vide un trend di crescita notevole, comportando così delle difficoltà nel reperire aule adeguate, materiali didattici e presidi per addestramento.  Nacque così la volontà di organizzare una formazione in grado di rispondere alle diverse esigenze delle persone che partecipavano ai corsi: semplici cittadini, aspiranti soccorritori, capoequipaggio, autisti ecc.  Nel 2002 Bassabresciana Soccorso affrontò direttamente tali problemi. Avevamo bisogno di un percorso interno che in base alla legge Regionale permettesse una forma­zione globale, cioè che riguardasse tutti i livelli, dal cittadino che richiede informazioni di primo soccorso, sino ad arrivare al soccorritore esperto e al capo equipaggio. Le 120 ore così come impostate dalla Regione Lombardia, hanno lo scopo di formare dei soccorritori fino all’esame di certificazione, traguardo importante. Le stesse ore però, non rientrano nell’obbiettivo di chi decide di frequentare  un corso di primo soccorso solo a titolo informativo (cittadini). Contestualmente il fabbisogno di formazione richiesto dai Soccorritori  deve essere presente per tutta la vita Associativa,  non può arrestarsi all’acquisizione del titolo di esecutore. Per rispondere alle richieste dei Volontari, ma anche di quei cittadini che si affacciano al mondo del soccorso, importanti e vitali per la crescita di un’Associazione come la nostra, venne impostato un programma in grado di soddisfare tutte queste esigenze. Tale protocollo denominato “percorso formativo” aveva lo scopo di impostare e fare formazione ad ogni individuo in base al proprio ruolo.

 

Oggi in Bassabresciana Soccorso si organizzano annualmente i seguenti corsi:

  • un corso base aperto a tutti i cittadini
  • un corso di 46 ore per i volontari che intendono effettuare trasporti sanitari
  • un corso di 120 ore per i volontari che intendono diventare soccorritori per il 118
  • un corso per diventare capoequipaggio
  • un corso per aspiranti autisti.
 
Responsabile della Formazione
Damiano Micheli
 
Istruttori Regionali
Damiano Micheli
Riccardo Piacentini
Silvio Prestini
 
Istruttori Interni
Enrica Zanetti
Laura Campana
Enrico Rivetti
Marco Faini
Martina Civettini
Stefano Pesci
 


Riempi i campi sottostanti